Un nuovo Vescovo per la Diocesi di Vanimo

Abbiamo davvero gioito all’annuncio che p. Francis Meli, del clero diocesano, originario di Poi Island, dell’Arcidiocesi di Rabaul  era stato eletto Vescovo di Vanimo; il nostro vescovo, Mons. Cesare Bonivento l’ha elogiato e rassicurato che sarebbe stato un buon pastore per il gregge di Vanimo con la sua preparazione ed esperienza. Intanto la Diocesi ha iniziato ad attendere l’ordinazione episcopale e tutto il mese di aprile è stato un tempo di lunga attesa e preparazione fino al grande giorno.

È stato costituito un comitato per organizzare la funzione in tutti i dettagli. Alle parrocchie, alle Congregazioni religiose e ai gruppi di fedeli laici sono stati affidati diversi ruoli e responsabilità. Tutti noi eravamo felici e abbiamo iniziato a lavorare per rendere quel giorno il più gioioso possibile.

L’ordinazione episcopale è stata celebrata nella festa di S. Marco, 25 aprile 2018, giorno per noi molto importante. La celebrazione, presieduta da S. E. l’Arcivescovo Kurian Mathew Vayalunkal, Nunzio Apostolico della P.N.G. e le isole Salomone, è stata concelebrata dall’Arcivescovo Francesco Panfilo sdb e dal Vescovo Cesare Bonivento, PIME. Inoltre, il Cardinale John Ribat – Arcivescovo di Port Moresby e 15 Vescovi della P.N.G., sacerdoti, religiosi e fedeli laici hanno partecipato alla celebrazione.

Molte persone dell’Arcidiocesi di Rabaul e delle altri parti della Papua erano presenti; hanno partecipato anche alcuni sacerdoti e visitatori dall’estero.

Nella sua omelia, l’Arcivescovo Kurian ha invitato il Vescovo Francis a riflettere sulla chiamata più alta del sacerdozio. Ha richiamato la necessità di testimoniare la misericordia di Dio al suo popolo, poi ha sottolineato tre responsabilità importanti: insegnare, santificare e governare il popolo di Dio ed ha enfatizzato il compito di “accogliere, camminare e rimanere con il proprio gregge”.

La liturgia è stata celebrata in modo dinamico con varie danze ricche di colori e un coro bellissimo, ben organizzato e partecipato da 3000 persone provenienti da diverse parti della Diocesi.

Alla fine della Messa, il Vescovo Francis ha espresso la sua profonda gratitudine. Ha ringraziato Dio, il Santo Padre, il Nunzio Apostolico e tutti i presenti. Ha ringraziato il Vescovo Cesare Bonivento, PIME, per la sua capacità e impegno nel governare la Diocesi di Vanimo. Poi rivolgendosi direttamente a lui ha detto: “Lei mi ha consegnato la Diocesi di Vanimo in uno stato eccellente. Lei mi ha lasciato una eredità e una sfida da continuare”. Ha apprezzato molto l’Arcivescovo Panfilo per la sua testimonianza di una vita di preghiera e di guida a servizio dei poveri. Nella sua vita, il suo modo di procedere sarà: “Dio, prima di tutto, poi il popolo e alla fine la mia persona”.

Al suo popolo ha detto: “Non conosco la gente, la situazione e le circostanze della Diocesi di Vanimo, tuttavia, basandomi sul mio Motto, dedico la mia vita e il mio ministero episcopale con giustizia e verità”.

Sr. Rosemary Arulandu – Papua Nuova Guinea

0 Comments

Lascia un Commento

©2018 Missionárias Da Imacolada PIME - credits: Mediaera Srl

Log in with your credentials

Forgot your details?