Rispondendo all’invito di Papa Francesco di celebrare il Mese Missionario Straordinario in Ottobre 2019, ho iniziato un’associazione missionaria per bambini nella parrocchia S. Jerome, dove presto il mio servizio come suora nella pastorale. La ragione è quella di trasmettere loro lo spirito dell’evangelizzazione e della missione.

Dopo essere stata qui nella parrocchia per cinque anni impegnata in differenti campi pastorali, inclusa la visita alle famiglie, ho fatto esperienza di come molti bambini vengano privati dell’ingenuità tipica della loro infanzia, perché le loro giornate sono dettate in maniera rigida e molto controllata dall’andare a scuola, dalle lezioni e dalle diverse attività extracurriculari. I bambini diventano inoltre le prime vittime di situazioni famigliari difficili e non desiderabili, dove litigi e rotture sono molto comuni.

Vedendo la loro situazione, volevo aiutarli a costruire la loro fede in Dio e a trovare significato e speranza nella vita. Ad Hong Kong è comune che fra i genitori uno sia cattolico e l’altro no e il figlio venga battezzato. Per questo motivo, in questo tipo di atmosfera famigliare il bambino può diventare un missionario prima di tutto nel proprio stesso nucleo famigliare. Sono convinta che nel loro cammino di discepolato dietro a Gesù, i bambini possono vedere e comprendere il reale valore di essere figlio di Dio.

Sebbene il desiderio di cominciare questa associazione fosse nato in me due anni fa, si è realizzato solo quando papa Francesco annunciò l’Ottobre Missionario Straordinario 2019, con il tema “Battezzati e Inviati”: in quel momento ho realizzato che era arrivato il momento giusto di cominciare l’MCA (Missionary Childhood Association) all’interno della parrocchia. Ho sollevato questa tema nel Consiglio Pastorale e ho ottenuto il loro supporto e il loro incoraggiamento.

L’infanzia Missionaria è diffusa in circa 150 paesi, ma non ancora ad Hong Kong. Questo mi ha ispirato nel pensare di cominciare un’esperienza nella parrocchia di S. Jerome. Come tutti sanno essendo indiana non sono di madrelingua cinese e molti dei materiali su questo tema sono in inglese. Per questo motivo ho cercato l’aiuto di quattro parrocchiani e noi cinque abbiamo formato un’equipe che ha lavorato circa 8 mesi per tradurre, pianificare e preparare. Mentre lavoravamo insieme, sentivo come il Signore che mi aveva ispirato, stava motivando anche tutti loro. Non ho dubbi sul fatto che questo progetto sia volontà di Dio che Lui la porterà a compimento.

Dopo alcuni mesi di preparazione, l’Infanzia Missionaria della Parrocchia di S. Jerome ha condotto la sua prima riunione formativa il 28 settembre 2019 con genitori e membri. Il 1° di Ottobre l’Associazione ebbe il suo inizio ufficiale e ad oggi ci sono 20 membri fra i 5 e i 14 anni. Abbiamo scelto Santa Teresa di Lisieux come santa patrona, proprio una delle sante patrone di tutti i missionari, la cui festa cade il 1° di Ottobre. La scelta di Santa Teresina è significativa e apre alla possibilità che anche i bambini possano imparare ‘la sua piccola via’ per essere piccoli missionari.

Per celebrare l’inizio dell’Associazione abbiamo organizzato una solenne preghiera seguita dalle testimonianze di alcuni missionari che condividevano la loro esperienza: p. Reynold SVD, p. Nicolas MEP, sr. Camerla MdI, Cecilia, Laica Missionaria e p. Paul Kam-Po-Wai missionario in Cambogia attraverso un video. Molte suore missionarie di altre congregazioni e altri parrocchiani sono venuti per dare testimonianza e per supportare l’iniziativa.

Sono molto commossa dal grande sostegno dei parrocchiani in tutto questo processo. Davvero sono molto grata alle nostre sorelle della Delegazione di Hong Kong per il loro incoraggiamento e il loro sostegno nella preghiera. Dal profondo del mio cuore mi sento con gratitudine di ripetere le parole di Madre Igilda, la nostra fondatrice:

“Sono un debole strumento nella sua vigna”.

Sr. Sophia Rani, Delegazione Hong Kong

0 Comments

Leave a reply

©2020 Missionárias Da Imacolada PIME - credits: Mediaera Srl

Log in with your credentials

Forgot your details?