La Messe è molta, ma gli operai sono pochi (Lc 10,2)

Per rispondere a questa Parola di Dio, siamo chiamate a lavorare nella vigna del Signore, come lavoratrici sincere e oneste. Nel portare avanti questo mandato missionario, organizziamo e animiamo varie attività. Con questo spirito missionario, noi, Sr. Rose Mary Michel, Sr. Namitha Louis, Sr. Chinny Gundapu, Sr. Priyanka Fatima Raj ed io abbiamo partecipato al 3° Congresso missionario a “CIAL Golg Course”- Nedumbassery, Ernakulam per cinque giorni (1-5 maggio 2019).

Quando si organizza qualsiasi evento significativo, è molto importante guardare al tempo migliore e le circostanze più adatte perché abbia successo e perché sia efficace. In ogni nostra attività missionaria è fondamentale usare occasioni e contesti appropriati. Così abbiamo avuto una meravigliosa opportunità offerta da “Fiat Mission” per organizzare il nostro “stand” usando creatività e modalità attraenti.

Prima di condividere alcuni dettagli circa il Congresso missionario, inizio con alcune utili informazioni sul “Fiat Mission”. È un movimento missionario fondato da laici nello stato del Kerala. Si è diffuso in tutta l’India e in alcune parti dell’Africa, sostenendo la Chiesa cattolica nell’Evangelizzazione. I responsabili sono due Vescovi: Mons. Bosco Puthur e Mons. Chako Thottumarickal SVD (Diocesi di Indore).

Lo scopo del Congresso missionario

L’obiettivo del Congresso è risvegliare lo zelo missionario nei cuori dei bimbi, dei giovani, dei seminaristi, dei preti, dei candidati alla vita religiosa e di altre persone ad ogni livello.

Scopo del Congresso è anche quello di creare più interesse ed entusiasmo per la missione attraverso la preghiera, l’apostolato e collaborare con i missionari presenti nel mondo. Il comando dato da Gesù ai suoi discepoli di andare e predicare la Buona Notizia è stata la forza che ha motivato la nostra iniziativa.

Il programma missionario

Nei cinque giorni del Congresso abbiamo partecipato alla S. Messa Syro-Malabar, Siro-Malankar e in Rito Latino, nella lingua Malayalam, Telugu e Inglese.

I 60 stand erano aperti tutto il giorno ai visitatori. Qualsiasi persona interessata alla missione poteva partecipare: bambini, giovani e anche adulti ai quali abbiamo spiegato l’importanza della missione in vari modi.

Gli stand erano stati preparati da varie Congregazioni e Diocesi del Nord e Nord Est dell’India. Anche noi abbiamo preparato un bellissimo stand con le bandiere di 12 paesi, dove noi MdI siamo presenti. Il nostro stand è stato l’unico che ha mostrato l’internazionalità rappresentando i 5 continenti. Abbiamo esposto anche lo striscione del mese missionario straordinario previsto per Ottobre 2019. Abbiamo spiegato il significato dei cinque colori del “logo” come riferimento simbolico dei 5 continenti: Battezzati e mandati”, sottolineando la responsabilità di tutti i Battezzati di andare e proclamare la Buona Notizia del Signore. Nella nostra conversazione abbiamo presentato alle persone il Rosario Missionario insegnando loro come pregarlo. Ci hanno ascoltato con attenzione ed entusiasmo. Poi abbiamo dato loro un libretto del Rosario in lingua Malayalam.

Abbiamo pure colorato la ruota missionaria con 5 colori del logo (rosso-America, verde-Africa, bianca-Europa-gialla-Asia e blue-Oceania) ha attratto molte persone. Sulla ruota sono state affisse alcune citazioni bibliche sulla missione. Facendola ruotare potevano leggere un verso biblico e il nome del Continente per cui dovevano pregare.

Inoltre abbiamo predisposto una macchina automatica (Mission ATM) la cui password era: voglio essere missionaria; inserendo questa password usciva dalla macchina una moneta con uno dei colori dei 5 continenti. La persona che la riceveva era invitata a pregare per quel continente e poteva decidere di andarci come missionario/a. Questa idea così semplice e interessante è stata molto apprezzata.

Idee creative che ci hanno permesso di creare simbolicamente un interesse per la missione nella mente e nel cuore della gente.

E poi abbiamo parlato ai bambini dell’Associazione dell’Infanzia Missionaria; Gesù ha detto: Lasciate che i piccoli vengano a me (Mt 19,14) e se non diventate come Bambini, non entrerete nel Regno dei cieli ( Mt 18,3). Come ci insegna il Vangelo, l’apostolato missionario ai bambini è molto importante. L’Infanzia Missionaria serve la Chiesa Universale mettendo al centro i bambini.

In questi cinque giorni abbiamo cercato di parlare e animare i genitori e i bambini a sentire la chiamata missionaria in diversi modi: il progetto i bambini che aiutano i bambini aiuta i piccoli a dare testimonianza della propria fede valorizzata attraverso l’educazione, la preghiera e il sostegno reciproco.

Alla fine del Congresso, eravamo veramente felici, perché, abbiamo avuto questa possibilità di compiere la nostra missione con soddisfazione.

Questa meravigliosa esperienza è stata utile per la gente ed è stato per noi un ricordare che dovremmo sempre lavorare con nuovo spirito ed entusiasmo nel portare avanti il nostro mandato missionario per costruire il Regno di Dio e questo mondo possa diventare un luogo migliore.

Sr. Gheeta Manuel – Provincia Vijayawada

0 Comments

Leave a reply

©2019 Missionárias Da Imacolada PIME - credits: Mediaera Srl

Log in with your credentials

Forgot your details?