Giornata diocesana del Vescovo: un evento da ricordare

La Diocesi di Bissau nei giorni 21-22 Aprile 2018 ha celebrato la “Giornata diocesana del Vescovo” con la partecipazione di migliaia di fedeli sia di Bissau che dei settori pastorali limitrofi appartenenti alla diocesi. L’evento si propone essenzialmente di raggiungere due obiettivi: sensibilizzare i cristiani al senso di appartenenza alla Chiesa Locale, in collaborazione con il Vescovo Titolare della diocesi e Dom José Camnate naBissing, e raccogliere fondi per finanziare le opere caritative, educative e pastorali che la diocesi sta portando avanti. Quest’anno il tema scelto dalla commissione organizzativa è stato: “Io sono pietra viva di questa Chiesa e tu?”.

Già da qualche anno la diocesi ha creato una commissione finanziaria per la raccolta della decima, con il fine di educare e sensibilizzare i cristiani alla partecipazione attiva. La Diocesi si è proposta di giungere, in un prossimo futuro, all’autonomia economica per assumere in prima persona le proprie iniziative e crescere sempre più con “volto africano”.

La prima giornata del vescovo, celebrata nel 2016, è stato un giorno memorabile. Anche questa “seconda edizione” ha lasciato un segno positivo nella storia di questa giovane diocesi perché ha coinvolto molti laici nell’organizzazione delle varie attività.

Date le condizioni sfavorevoli in cui si trova il Paese, e le difficoltà oggettive di organizzare un evento di tali dimensioni, l’esito è stato decisamente positivo. Il vescovo ausiliare, Mons. Lambra, ha fatto il suo intervento sottolineando la bellezza di questa iniziativa:

Dio fa miracoli tutti i giorni, ma a volte le persone non li riconoscono, quindi vi dico che la creazione della giornata diocesana del Vescovo è un miracolo di Dio venuto per dimostrarci che è possibile trasformare la nostra Chiesa e trasformare il Paese dove viviamo.

La Giornata Diocesana del Vescovo ha avuto il suo “La” d’inizio con la marcia podistica, che ha coinvolto tutta la popolazione, specialmente la fascia giovanile, nel camminare al fianco del Vescovo Dom Camnate e del suo Ausiliare Dom Lampra Cá. Attraverso la marcia è cresciuta la prossimità tra il pastore e il suo gregge, come dice papa Francesco: “Il pastore deve avere l’odore delle pecore”, così come le pecore sanno riconoscere la voce del pastore.

Tra  le molte attività organizzate per l’occasione: le partite di calcio maschile e femminile, che hanno coinvolto sacerdoti, suore e i laici delle commissioni organizzative; il concorso a premi delle Scuole, che ha coinvolto i bambini nell’espressione artistica con pezze teatrali, canti, danze e poesie e l’animazione musicale.

La Santa Messa è stata celebrata in forma solenne nel cortile del Liceo Giovanni XXIII, nei pressi della Curia Diocesana poi seguita dal pranzo. La giornata si è conclusa con la benedizione solenne e l’impegno per tutti di essere pietre vive di questa Chiesa.

sr. Ornella Garzetti – Guinea Bissau

0 Comments

Lascia un Commento

©2018 Missionárias Da Imacolada PIME - credits: Mediaera Srl

Log in with your credentials

Forgot your details?