Sr. Antonella al Papa

Sr. Antonella Tovaglieri, a nome degli 8 istituti esclusivamente missionari di fondazione italiana, saluta Papa Francesco, all’apertura dell’incontro avuto il 30 settembre 2019 con i rappresentanti degli 8 istituti, vigilia dell’apertura del mese missionario straordinario.


Sua Santità,

Siamo particolarmente felici per la preziosa opportunità di incontrarLa, di ascoltare la Sua parola e di ricevere la Sua benedizione apostolica.
Rappresentiamo gli 8 Istituti esclusivamente Missionari di Fondazione italiana, che operano nei cinque continenti. Ciascuno di noi incarna l’eredità carismatica del proprio Istituto, ma ciò che ci accomuna è la vocazione missionaria ad gentes. La passione per Cristo e il suo Regno; in modo particolare, passione per i poveri della terra, gli sfruttati, gli esclusi. Le parole di San Paolo esprimono bene ciò che abita nel cuore di ciascuno di noi: “Non è per me un vanto predicare il Vangelo, è un dovere: guai a me se non predicassi il vangelo” (1 Cor 9,16).
Poterla incontrare alla vigilia dell’apertura del Mese Missionario Straordinario è per noi motivo di grande gioia e speranza. In profonda sintonia con i suoi desideri auspichiamo che questo tempo diventi per tutta la Chiesa occasione privilegiata per rinnovare lo slancio missionario ad gentes: che ogni battezzato possa riscoprire il significato di “essere una missione”, come Lei ci ha ricordato più volte. A nome dei nostri confratelli e delle nostre consorelle siamo venuti a condividere con Lei, in modo semplice e fraterno, la nostra passione per l’annuncio.

incontro del Papa con gli istituti missionariSiamo missionarie e missionari ad gentes, a servizio di una missione che non è nostra ma di Dio e che si realizza nella prossimità e nell’incarnazione. Viviamo la nostra vocazione missionaria in un tempo di svolta epocale, che scuote le fondamenta anche delle nostre Istituzioni. Riconosciamo in questo “oggi” un’opportunità, una grazia e un tempo di discernimento e conversione; un appuntamento a cui non vogliamo mancare.

Siamo missionarie e missionari ad extra. Per noi, come per Gesù, l’andare, il mettersi in cammino è essenziale alla missione, è il modo concreto di testimoniare il Dio rivelatosi in Gesù che continua a cercare l’incontro personale con ogni uomo e donna. Crediamo che il partire ad extra sia anche segno e realizzazione della missionarietà e cattolicità della Chiesa, del suo slancio verso tutti e del suo cuore universale, divenendo – così – ponti tra le chiese.
Papa Francesco, ci sentiamo incoraggiati dal suo stile di vita e dai contenuti del Suo magistero, ci sentiamo spinti ad uscire, per andare incontro all’altro, perché il nostro Dio è così: il nostro Dio non è “per sé” ma “per l’altro”. Questa logica dell’apertura e del dono si fa concreta nel partire missionario.

Siamo missionarie e missionari ad vitam. Per tutta la vita e con tutta la vita, nella totale dedicazione a Dio per l’opera missionaria come ci hanno testimoniato e insegnato i nostri Fondatori e Fondatrici.

Siamo consapevoli che oggi l’evangelizzazione debba essere sempre più corale: agli Istituti missionari e alle Chiese locali è chiesto di pensare e fare insieme, unendosi in rete e agendo allo stesso tempo a livello locale e globale. I membri dei nostri Istituti da anni collaborano nell’ambito dell’attività missionaria, della formazione; ci troviamo insieme per momenti di preghiera ed eventi di particolare rilevanza. Abbiamo voluto venire insieme ad incontrarLa perché crediamo che la testimonianza della vita comune e fraterna sia annuncio eloquente del Vangelo di Gesù Cristo.

A nome di tutti i confratelli e di tutte le consorelle, ringrazio il Signore per il bellissimo dono di poterla incontrare; conserveremo nella nostra memoria con affetto e premura il ricordo di questa giornata!
Le assicuriamo il nostro affetto, la nostra stima e la nostra fraterna preghiera. Preparandoci ad ascoltare la Sua parola, Le chiediamo la Sua paterna benedizione.

0 Comments

Leave a reply

©2019 Missionárias Da Imacolada PIME - credits: Mediaera Srl

Log in with your credentials

Forgot your details?