Il Santo Padre Papa Francesco, nel suo viaggio apostolico in Georgia e Azerbaijan, rivolgendosi a Irina, una donna e madre georgiana, ha detto: “Il matrimonio è la più bella cosa che Dio abbia creato”. Una coppia sposata riflette l’amore di Dio e la sua immagine, perché i due diventano una carne sola. Il libro della Genesi ci presenta: “Dio ha creato l’uomo a sua immagine, a immagine di Dio lo creò, maschio e femmina li creò” (Gen 1,27). “Per questo l’uomo lascerà suo padre e sua madre e i due formeranno una sola carne” (Gen 2,24).

Il giorno di San Valentino in Cina è un momento per le coppie per esprimere il loro amore, che di solito include una vasta gamma di doni e di gesti simbolici. Le coppie spendono tempo insieme, godono di pasti deliziosi, si scambiano doni, vanno al cinema, ecc. Questa festa porta un clima di romanticismo nelle strade della Cina, con le coppie che guardano incantate verso il cielo notturno in cerca della stelle Vega e Altair. Secondo la tradizione, le donne pregano Zhinü per ottenere la sapienza, un buon marito, una vita felice.

A Hong Kong siamo sovrastate da molte restrizioni governative, dovute al corrente quarto lockdown a causa della pandemia. Ma le parole delle nostre Costituzioni, al numero 25, continuano a fare eco in noi: “Siamo aperte a nuove iniziative e nuove presenze, che in diversi contesti sono una chiara espressione del nostro desiderio di raggiungere le frontiere più lontane”. Proprio per questo abbiamo accolto con tutto il cuore l’invito di p. Jojo Peter Ancheril, dei Padri Claretiani, un assistente del parroco della Chiesa di Maria Aiuto dei Cristiani, nell’isola di Tai O, ad animare le coppie riunite per il giorno di San Valentino, per il giorno 15, l’ultimo giorno del Nuovo Anno Cinese secondo il Calendario Lunare.

Dal Signore ci è stata data una possibilità per organizzare questa giornata per dieci coppie, che erano venute per visitare l’isola di Tai O. Con nostra sorpresa erano coppie miste, sia a livello di nazionalità (come cinese – italiano, cinese – filippino, cinese – indiano, cinese – canadese), ma anche a livello di religione. La nostra animazione è cominciata alle 17.30 del 26 febbraio, con il discorso di benvenuto di P. Jojo Peter Ancheril.

Siccome tutti i partecipanti non erano cattolici, abbiamo scelto un argomento comune, l’amore, basandoci sulla Prima lettera ai Corinzi (1Cor 13, 4-8). Sr. Sophia Rani ha presentato a loro concretamente l’importanza dell’amore che deve esistere all’interno della coppia. Ha condiviso con il gruppo una storia riguardante il lungo viaggio di una coppia, che sottolineava che i momenti difficili e dolorosi vanno scritti sulla sabbia, in modo da essere facilmente dimenticati, mentre i momenti più felici e gioiosi vanno scritti sulla roccia, per essere ricordati per sempre.

L’animazione consisteva di diverse parti e attività, attraverso le quali venivano affrontati gli aspetti importanti della vita famigliare, come ad esempio l’ascolto, la comprensione, la pazienza l’uno verso l’altro. Attraverso diversi giochi fatti insieme è stata sottolineata inoltre l’importanza dell’amore reciproco e del rispetto, della vita di sacrificio, della cura e dell’affetto che superano il tempo e lo spazio. E’ stata una grande occasione per loro per richiamare le cose che ammirano l’uno nell’altro e per esprimere apprezzamenti e gratitudine. Sono stati poi contenti di poter rivivere il loro primo incontro attraverso lo scambio di rose, come simbolo d’amore. Molti di loro si sono commossi fino alle lacrime, nel vedere il loro percorso insieme, frutto della fedeltà, anche se con molti alti e bassi.

Noi restiamo grate al Signore per l’opportunità che ci ha dato. Quattro sorelle, in specifico: Sr. Carmela Pamei, Sr. Sophia Rani, Sr. Anitha Eddula e Sr. Pavani Mathangi hanno riconosciuto questo come un momento privilegiato donato da Dio, per ravvivare il fuoco dell’amore in queste coppie e in molti altri che hanno partecipato all’incontro. Il programma si è concluso con la benedizione del sacerdote e un pasto condiviso.

Sr. Pavani Mathangi, Delegazione Hong Kong

0 Comments

Leave a reply

©2021 Missionárias Da Imacolada PIME - credits: Mediaera Srl

Log in with your credentials

Forgot your details?