Khalisha è un villaggio situato nel nord-ovest del Bangladesh, abitato prevalentemente da tribali dell’etnia Oraon. Si trova nel distretto di Rangpur. La popolazione vive di agricoltura, e la maggior parte delle famiglie ricava giusto il necessario per la propria sussistenza.

Il livello di alfabetizzazione della popolazione generale è molto scarso. Se nel Paese questo si aggira circa sul 50%, nel distretto di Rangpur raggiunge appena il 27%, con una disparità notevole tra maschi e femmine. Per i primi, infatti, il tasso di alfabetizzazione si aggira sul 33,5%, per le seconde è circa del 20%. Anche a causa di questa situazione, è scarsa la sensibilità dei genitori alla necessità di dare ai figli un’adeguata educazione. Queste problematiche sono accentuate tra i tribali che soffrono la discriminazione di essere una minoranza etnica e religiosa. I tribali sono per la maggior parte Indù, animisti e cristiani.

La nostra presenza ha inizio nel 1987. Attualmente siamo impegnate nel campo pastorale, sanitario e dell’educazione attraverso la gestione di questa piccola scuola di Khalisha che accoglie bambini provenienti anche da villaggi limitrofi,due sorelle vi sono impegnate, una come preside e l’altra come insegnante.

Attualmente 354 bambini frequentano la nostra scuola dalla scuola materna alla classe 8°.

Descrizione


Problematiche individuate

La carenza di istruzione rappresenta indubbiamente un ostacolo importante allo sviluppo socio-economico, ma anche alla crescita di una coscienza che permetta a queste popolazioni di impegnarsi per veder rispettati i propri diritti. Inoltre siamo convinte che anche la crescita spirituale e quindi il processo di inculturazione del Vangelo, possa beneficiare della crescita culturale della persone.
Il villaggio di Khalisha si trova in una zona rurale difficilmente raggiungibile. Non e’ facile in villaggio trovare insegnanti soprattutto per il primo ciclo di scuola superiore (dalla classe 6° all’8°), come spesso accade coloro che hanno conseguito studi superiori preferiscono trasferirsi in città per avere più opportunità di lavoro e carriera. Agli insegnanti bisogna quindi offrire uno stipendio adeguato per far si’ che rimangano in villaggio o che acconsentano di trasferirvisi.
Data la situazione economica molto precaria delle famiglie, non possiamo contare sulle entrate derivanti dalle rette scolastiche.

Beneficiari del Progetto

In prima istanza, i beneficiari del Progetto sono innanzitutto i bambini tribali, cristiani e non, che vivono a Khalisha e nei vicini villaggi. Dal Progetto non verranno esclusi i figli di famiglie povere, musulmane o indù che vivono nella zona.
Inoltre gli insegnanti stessi a cui verra’ garantito un giusto stipendio per permettere loro pur restando in villaggio di riuscire a mantenere le proprie famiglie.
I beneficiari indiretti del Progetto sono gli abitanti dell’intera zona, prevedendo che i risultati a lungo termine di un miglioramento dell’istruzione generale potranno favorire un progresso della situazione socio economica della zona.

Strategia dell’intervento

Sulla base delle problematiche descritte, il progetto si propone di operare così da sensibilizzare la popolazione sulla necessità di fornire un’adeguata formazione culturale alle giovani generazioni, migliorando e sviluppando la qualità del servizio svolto.

Obiettivo Generale
Migliorare la condizione di vita e la situazione socio-economica della popolazione garantendo la possibilità di una adeguata crescita umana e spirituale attraverso l’istruzione delle giovani generazioni.

Obiettivi specifici

  • Assicurare un buon livello di istruzione primaria e secondaria agli studenti della scuola.
  • Garantire giusti stipendi agli insegnanti.
  • Creare la coscienza della necessità di dare ai figli un’adeguata formazione culturale.

Risultati attesi

  • Attraverso un contatto diretto con i genitori, creare la consapevolezza della necessità dell’istruzione per i figli, garantendo l’istruzione elementare al 90% dei bambini del villaggio e al maggior numero possibile di bambini dei villaggi circostanti.
  • Migliorare la qualità dell’istruzione impartita attraverso la formazione degli insegnanti.

Attività

    • Corsi di aggiornamento per gli insegnanti.
    • Contatto diretto con i genitori dei bambini di Khalisha e dei villaggi vicini.
    • Attività didattiche di routine.

Risorse umane

Attualmente, la scuola ha 13 insegnanti, di cui due suore MdI, una delle quali è anche preside.

Preventivo finanziario


Copertura del preventivo spese 2021 – Euro 16.344

©2021 Missionárias Da Imacolada PIME - credits: Mediaera Srl

Log in with your credentials

Forgot your details?