Progetto “Lumalama”

Dona e installa un lampione solare


Il progetto “Lumalama”, nasce come frutto di una ricerca antropologica realizzata grazie al contributo della popolazione delle comunità cattoliche dell’isola di Kiriwina, dove una comunità delle Missionarie dell’Immacolata opera dal 2000.

Dopo un analisi e studio del territorio e delle esigenze primarie necessarie per un maggior sviluppo e benessere delle persone che abitano le comunità dell’isola, si è arrivati a delineare il seguente progetto con la partecipazione attiva dei diversi rappresentati dei villaggi coinvolti.

Il progetto “lumalama” (che significa “luce”nella lingua nativa) ha come scopo il provvedere all’istallazione di lampioni solari per villaggi per assicurare il servizio di illuminazione notturna e promuovere un miglioramento nella vita quotidiana degli abitanti. In particolare, l’installazione dei lampioni solari permetterebbe:

  • il miglioramento del tempo di studio in orario serale per i ragazzi che frequentano la scuola (il sole, essendo all’equatore cala presto);
  • promuovere la sicurezza degli abitanti dei villaggi, specialmente delle donne, deii bambini, degli anziani e delle persone diversamente abili. Ridurrebbe inoltre il rischio di attività illegali durante la notte nelle vicinanze di luoghi abitati;
  • promuovere igiene e salute nelle zone abitate;
  • sostenere solidarietà e vita sociale nei villaggi: sarebbe possibile realizzare eventi di aggregazione per famiglie e membri della comunità in armonia e sicurezza.

Il progetto “Lumalama”, inoltre, vuole sostenere il senso di collaborazione volontaristica tipico della tradizione culturale indigena, chiamato “kabutu” che permette di contenere i costi dell’installazione, basandosi sulla cooperazione attiva dei membri della comunità, rendendo così maggiormente sostenibile il progetto.

Dati per la realizzazione del progetto


Luogo: Kiriwina Island, Papua Nuova Guinea

Beneficiari: villaggi, scuole e strutture appartenenti alla missione

Costo del progetto: 550 euro per lampione. Per illuminare il centro servirebbero 10 lampioni.

Responsabile del progetto: Parrocchia di St. Mary – Wapipi, Homero Marin CM e Comunità Suore Missionarie dell’Immacolata – PIME

©2019 Missionárias Da Imacolada PIME - credits: Mediaera Srl

Log in with your credentials

Forgot your details?