Lotta alla lebbra e tubercolosi – Khulna

Dal 1986 siamo presenti sul territorio metropolitano di Khulna con un progetto per la lotta alla Lebbra. Dal 2001, col netto declinare dei casi di questa malattia, abbiamo iniziato ad occuparci di tubercolosi, una malattia ancora endemica in Bangladesh.
La città di Khulna è la terza per importanza nel Paese. Si trova nel sud-ovest del Bangladesh. Ha una popolazione di circa 1 milione e mezzo di abitanti. Le industrie principali sono quelle per la lavorazione della iuta. Vi sono anche industrie per l’esportazione di pesce – soprattutto gamberi. Le altre industrie sono legate all’agricoltura – lavorazione del riso, soprattutto. Molte persone sono costrette a lasciare la città in cerca di lavoro soprattutto a Dhaka, la capitale, e a Chittagong, dove si trova il porto principale del Paese. Trovano occupazione nelle industrie tessili e per l’abbigliamento. Molti sono coloro che vivono lavorando a giornata. Si può da questo evincere che la situazione socio-economica della maggioranza della popolazione sia tutt’altro che facile. Molti sono coloro che vivono in slums o in ambienti sovraffollati, con gravi carenze igieniche e in situazioni di sotto-alimentazione. L’insieme di questi fattori aumenta notevolmente il rischio di contagio da bacillo di Koch.
Per quanto concerne la malattia di Hansen, grazie al nostro impegno, la malattia non è più considerata endemica dal 1998. Tuttavia non mancano i nuovi casi e soprattutto i pazienti che, anche se ormai curati dalla malattia, soffrono ancora per le complicazioni ad essa correlate: ulcere e reazioni. Il nostro ospedale è l’unico che fornisce un sostegno a questi pazienti in tutta la zona sud-occidentale del Paese e molti arrivano a noi anche da zone piuttosto distanti.

Descrizione


Problematiche individuate

Nella situazione attuale il problema principale è quello di individuare i casi di tubercolosi che costituiscono la fonte di infezione e di curarli in modo adeguato. Uno degli ostacoli è la scarsa informazione della popolazione riguardo la malattia. Negli ultimi anni, inoltre, abbiamo anche dovuto affrontare il problemi di casi di co-infezione TB/HIV-AIDS. Questi pazienti richiedono una particolare attenzione e cura. Si stanno studiando strategie per una migliore collaborazione con le istituzioni locali, mentre è già buono è il coordinamento con alcune ONG locali che si occupano prevalentemente di HIV/AIDS.
Anche per quanto concerne la lebbra, rimane importante individuare i casi ancora presenti per garantire l’eradicazione della malattia.

Beneficiari del Progetto

L’intera popolazione dell’area metropolitana di Khulna per quanto riguarda la Tubercolosi e l’HIV, Il sud del Paese per quanto riguarda la Lebbra.

Strategia dell’intervento

Da anni la lotta contro queste due malattie ci vede impegnati sul fronte della prevenzione e della cura. I nostri paramedici lavorano giornalmente sul territorio svolgendo attività di informazione ed educazione sanitaria. In questo modo si cerca di fornire alla popolazione adeguate informazioni riguardo alle due patologie per garantire una identificazione rapida dei nuovi casi e superare le barriere legate a superstizioni. Il coinvolgimento di ex-pazienti è di notevole aiuto nell’identificazione di nuovi casi. Per essi si tengono incontri mirati di sensibilizzazione. Cerchiamo anche di coinvolgere personalità politiche, religiose, personale medico e paramedico al fine di creare una rete sul territorio che faciliti il raggiungimento dei nostri obiettivi. Gestiamo inoltre 15 cliniche (di cui una nella prigione distrettuale) in cui i malati ricevono la terapia e i nuovi casi vengono identificati.
Nel nostro ospedale di 33 letti vengono ricoverati i pazienti con particolari necessità o complicazioni. In esso, oltre al laboratorio per le indagini microscopiche, vi è una calzoleria e un servizio di fisioterapia per i pazienti hanseniani. Le ulcere complicate vengono trattate attraverso piccoli interventi chirurgici.

Obiettivo Generale
Riduzione della prevalenza e dell’incidenza di lebbra e tubercolosi nella popolazione di Khulna. Identificazione e cura dei casi di co-infezione TB/HIV-AIDS.

Obiettivi specifici

1. Identificazione e trattamento dei pazienti affetti da lebbra e tubercolosi.
2. Identificazione e cura dei casi di co-infezione TB/HIV-AIDS.
3. Coinvolgimento della popolazione generale nella lotta a queste due malattie.

Risultati attesi

1. Diminuzione dell’incidenza delle due malattie.
2. Riduzione dei casi di lebbra con deformità.
3. Riduzione dello stigma legato alle due malattie.

Preventivo finanziario


 

Descrizione Totale in Euro
Medicine per pazienti di Lebbra e Tubercolosi € 17.000
Trattamento ulcere complcate malatiu di Lebbra  € 15.000
Test diagnostici,ematici, X ray,Ecografie  € 18.000
Esami dell’espettorato e ricerca bacilli Lebbra  € 960
Sandali per malati di Lebbra  € 1.800
Lenzuola, federe, cuscini e coperte per pazienti ricoverati  € 1.500
Cibo per pazienti ricoverati e aiutati al domicilio  € 11.000

Totale richiesto  € 65.260

©2021 Missionárias Da Imacolada PIME - credits: Mediaera Srl

Log in with your credentials

Forgot your details?